Logo
Stanzinofree

And the winner is...

Dopo un lungo periodo di ricerche, di riflessioni interiori e di mille peripezie parte un progetto nuovo.
Alla base di tutto ci sono io, cosa mi piace fare, cosa amo e cosa faccio, intorno a me voglio costruire un mondo digitale che sia ispirato dalle mie scelte iniziali, come ho scelto questo lavoro, come è nata la mia passione e da dove sono partito e utilizzando i migliori strumenti che ci sono a disposizione vendere meglio la mia immagine o, meglio ancora, vendere meglio l'immagine StanzinoFree.
Un giorno spiegherò anche l'origine del nome :)

Comunque il titolo the winner is lascia trasparire il fatto che ci fossero dei contendenti, e di fatto ci sono stati, nel processo di ripartenza ho pensato molto sul fatto di scrivere, quanto scrivere e perchè scrivere e alla fine sono arrivato alla conclusione che:

Scrivere mi piace, è l'unica forma che conosco che mi aiuti a ricordare e a non dimenticare concetti e momenti vissuti

Quindi alla fine dando per scontato che una parte di blog ci sarebbe stata la scelta era tra metterlo sull'hosting che ospita Stanzinofree oppure usare un piattaforma esterna, e soprattutto quale piattaforma usare.
La piattaforma doveva assolutamente avere il supporto per il Markdown, sembra una scelta strana ma chiunque si trovi a dover scrivere documentazione, un blog o a scrivere e basta per più di 5 minuti di seguito sa quanto tempo si passa a formattare il testo, ecco Markdown permette di formattarlo in tempo reale attraverso l'uso di simboli, facile no??
Quindi una volta scelto il constraint di Markdown il passo successivo era vedere i contendenti, su questo punto devo dire che la scelta finale era tra Anchor CMS e Ghost e alla fine ha prevalso la scelta di lasciare gestire il blog a Ghost (la parte hosting intendo) e dedicarmi solo alla scrittura.

Ghost ha un'iterfaccia pulita, semplice, lascia il problema di gestire milioni di aspetti inutili che può dare Wordpress o Joomla e lascia a chi lo usa il solo piacere di scrivere.

Se avete un dubbio provatelo e fatemi sapere che ne pensate.

A presto sul mio nuovo blog

Alex